Certificazione dei crediti

Certificazione dei crediti

(Estratto documento RACCOLTA GUIDE UTENTE CREDITORE predisposto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ragioneria Generale dello Stato, Versione 2.4 del 19/01/2015).

Per favorire lo smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della P.A., le amministrazioni pubbliche devono certificare, su istanza del creditore, gli eventuali crediti relativi a somme dovute per somministrazioni, forniture, appalti e prestazioni professionali (c.d. crediti commerciali).

Il processo di certificazione è gestito tramite la piattaforma elettronica per la certificazione dei crediti (Sistema PCC) predisposta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – Ragioneria Generale dello Stato.

 

La piattaforma è accessibile al seguente indirizzo web:

http://certificazionecrediti.mef.gov.it

 

La raccolta della normativa di riferimento è disponibile sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze al seguente indirizzo web:

http://www.mef.gov.it/certificazionecrediti/

 

PER FARE ISTANZA DI CERTIFICAZIONE, L’IMPRESA CREDITRICE DELLA PA PUO’ ANCHE DELEGARE LA SOCIETA’ DI FACTORING CESSIONARIA AD OPERARE PER PROPRIO CONTO SULLA PIATTAFORMA ELETTRONICA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI.

Share