Missione e attività

La mission di Assifact
L’Associazione italiana per il factoring, ente apolitico e senza fini di lucro, è stata costituita nel 1988 con l’intento di aggregare gli operatori di factoring e favorire uno sviluppo efficiente del mercato del factoring. L’Associazione si propone quindi di collaborare all’analisi ed alla soluzione delle problematiche interessanti il factoring, attraverso un’attività di studio, informazione ed assistenza tecnica a favore dei propri Associati, ed un’azione concertata di rappresentanza degli interessi del comparto nei confronti del sistema economico e finanziario, delle Autorità monetarie e di vigilanza, dei pubblici poteri.

La storia dell’Associazione
1988 Costituzione di Assifact
1991 Emanazione della Legge 52/91 sulla cessione dei crediti d’impresa
1993 Emanazione schema contrattuale generale delle operazioni di factoring
1994 Emanazione Legge Merloni con estensione della L.52/91 alla cessione dei crediti derivanti da contratti di appalto, vantati nei confronti delle Amministrazioni pubbliche  
1998 Avvio del Gruppo Interfinanziario “PUMA2″ in collaborazione con la Banca d’Italia

1999 Avvio pubblicazione Fact&News, il bimestrale di informazione sul mercato del factoring
2006  Avvio CrediFact, l’Osservatorio credito commerciale e factoring
2009 Assifact è membro fondatore dell’EUF Federation for the Factoring and Commercial Finance Industry
2013 Avviato il Database sulle Abitudini di Pagamento dei debitori (DAP)

2016 Modifica L. 52/91 con estensione dell’ambito applicativo soggettivo

I servizi agli Associati
Informazione e assistenza tecnica
• Realizzazione di studi e statistiche
• Sviluppo di linee guida associative e pareri attraverso le Commissioni Tecniche
• Rappresentanza degli interessi della categoria nei rapporti con le Istituzioni italiane ed europee
• Formazione
• Promozione della conoscenza del factoring in Italia

I numeri e i successi
• 34 banche ed intermediari finanziari Associati
• Oltre 26 mila imprese ricorrono al factoring
• Oltre 175 miliardi di euro di crediti gestiti dal settore
• Dal 1990 ad oggi, l’incidenza del settore del factoring sul PIL è passata dal 2,8% all’11,2%
• 7 Commissioni Tecniche al lavoro sui temi di attualità
• Circa 250 Circolari Tecniche
• 8 Factoring Tour in giro per l’Italia
• 10 anni di Fact&News, il bimestrale dell’Associazione
Credifact, l’Osservatorio Credito Commerciale e Factoring

Il factoring
• 
Gestione dei crediti commerciali
• Garanzia del buon fine dei crediti
• Anticipazione del controvalore dei crediti ceduti
Clicca qui per conoscere meglio il factoring e i vantaggi per le imprese che lo utilizzano!

Gli Associati
Il numero di soggetti aderenti all’Associazione risulta essere ad oggi complessivamente pari a 42, di cui 32 Associati ordinari e corrispondenti e 10 società di servizi e studi professionali, con la qualifica di Associato sostenitore. Tra gli Associati si segnala la presenza di tre banche che, nell’ambito della propria tradizionale attività bancaria e finanziaria, erogano direttamente servizi di factoring, e di due banche specializzate nel factoring e in altri finanziamenti.

Nell’elenco delle società finanziarie iscritte all’elenco speciale della Banca d’Italia, il numero degli operatori che esercitano attività di factoring in modo prevalente è pari a fine 2012 a 27, di cui 18 inclusi in un gruppo bancario italiano o estero. Gli attuali Associati rappresentano quindi in pratica la totalità del mercato italiano del factoring L’Associazione riunisce, in qualità di Associati Sostenitori, soggetti che non esercitano direttamente o indirettamente le attività di factoring ma perseguono in maniera prevalente finalità compatibili con quelle dell’Associazione
Clicca qui per conoscere gli Associati di Assifact!

Se vuoi restare sempre informato sulle novità dell’Associazione, degli Associati e del mondo del factoring, iscriviti a Factoring Outlook, la newsletter dell’Associazione