ARTICOLO 14

Presidente e Vice Presidenti 

Il Presidente, nominato dal Consiglio tra i suoi membri, dura in carica tre anni e può essere rieletto consecutivamente solo una volta.

Il Presidente ha la rappresentanza legale e la firma sociale di fronte a terzi; può comparire in giudizio e promuovere azioni in qualunque sede e grado, anche in sede di ingiunzione, revocazione e cassazione, nominando avvocati e procuratori alle liti.

I Vice Presidenti, nominati dal Consiglio tra i suoi membri, fino a un massimo di cinque, durano in carica tre anni e possono essere rieletti.

I Vice Presidenti presiedono, su incarico del Consiglio, le Commissioni tecniche dell’ Associazione. Essi sovraintendono all’attività della Commissione a loro affidata e riferiscono in Consiglio in merito all’attività svolta.

In caso di assenza o impedimento il Presidente è sostituito nelle funzioni dal Vice Presidente più anziano di età. In caso di assenza o impedimento dei Vice Presidenti, da colui che è stato designato come successore nella carica di Presidente, ai sensi dell’art. 12 lett. g).

Di fronte agli Associati ed ai terzi la firma di chi sostituisce il Presidente fa fede dell’assenza di questi e della legittimità della sua sostituzione.